Minori, il narciso della Costiera Amalfitana

Situata al centro della Costiera Amalfitana, in una insenatura tra Capo d’Orso e Conca dei Marini, Minori è soprannominata "il narciso della Costiera" per la particolarità del suo territorio e la fertilità  della sua terra. Fu fondata dagli etruschi, prima fra tutte le cittadine della costiera, divenendo successivamente uno dei luoghi di soggiorno prediletti dall’aristocrazia romana, come ci testimonia il rinvenimento dei resti di un’antica Villa Marittima patrizia, risalente al I secolo d.C., che rappresenta oggi una grande attrattiva per i turisti che visitano la cittadina ogni anno.

A partire dal Medioevo, entrò a far parte del territorio della Repubblica d’Amalfi e il suo porto fu utilizzato sempre più come scalo commerciale mentre nella cittadina si sviluppavano alcune produzioni artigianali come quella della pasta. Nel centro del paese infatti furono costruiti molti mulini alimentati dall’acqua del fiume Reginna. Qui si produceva la famosa “pasta campana”, maccheroni, scialatielli e i famosi “ndunderi” una sorta di gnocchi giganti preparati con farina caseata, cioè farro e latte cagliato, piatto tradizionale della cucina minorese.

I traffici con l'Oriente invece  favorirono l'introduzione nella Costiera Amalfitana dei limoni, che ancora oggi sono coltivati numerosi su terrazze digradanti verso il mare,  e che forniscono al panorama quel particolare e pittoresco aspetto tanto amato dai turisti di ogni parte del mondo. Particolarmente diffusa è la coltivazione del Limone Sfusato amalfitano, di un bel giallo acceso e ricco di succo, utilizzato sia nella produzione di liquori tipici come il Limoncello sia nella pasticceria, tanto rinomata in tutto il mondo per dolci tipici come la Delizia al limone che attirano ogni anno numerosi turisti alla ricerca dei sapori della Costa d'Amalfi.

Vieni a scoprire Minori nel modo più semplice che ci sia, evitando lunghe file in auto e problematiche di tempo e parcheggio.

Tra.vel.Mar S.r.l.

Cosa vedere e cosa fare a Minori?

\1

La Basilica di Santa Trofimena, la Chiesa di Santa Lucia e la Chiesa del SS Sacramento


la Basilica di Santa Trofimena, la patrona della città, nella quale sono conservate le spoglie della santa che, secondo la tradizione, furono ritrovate da una lavandaia nel 640 sulla spiaggia di Minori. L’architettura religiosa è veramente molto sviluppata e numerose chiese sul territorio minorese conservano molte opere d’arte. Nella Chiesa di Santa Lucia risalente all X secolo con l'annesso convento benedettino potrete ammirare un bellissimo altare barocco mentre nella Chiesa dell’Arciconfraternita del SS. Sacramento risalente al 1526  è conservato un organo in legno del 1700 perfettamente funzionante.


\2

La Villa Romana


La Villa Romana di Minori del I secolo d.C., scoperta tra il 1950 e il 1954, sepolta nuovamente dai detriti dell'alluvione del 26 ottobre 1954 e poi nuovamente riportata in luce, rispecchia la struttura tipica della "villa marittima romana" con le sale di rappresentanza collocate a ovest del complesso e le terme ad est. Da ammirare il Triclinio Ninfeo con affreschi, mosaici e stucchi e l’Antiquarium annesso dove sono in esposizione sia  materiali provenienti dallo scavo della villa sia reperti di età romana provenienti da altre ville della zona.


\3

Borgo di Villamena e Villaggio Torre


Alcuni borghi poco distanti dal centro della cittadina conservano l’atmosfera dei tempi passati. Particolarmente grazioso è il Villaggio
di Villamena, con l’antichissima chiesetta dei S.S. Gennaro e Giuliano, dove è conservata una pregiata "pala d'altare" raffigurante la Vergine con i Santi e la statua processionale della Madonna, di fattura ottocentesca.
Al centro del Villaggio Torre, nella zona est di Minori, sorge invece
la chiesa di San Michele Arcangelo, la cui fondazione è precedente al 1270 , che si trova in una zona tradizionalmente coltivata a limoni. 
Da Torre parte anche lo splendido “Sentiero dei limoni” che arriva fino a Maiori.


\4

Minori, Città del gusto


Minori è una cittadina molto vitale dal punto di vista culturale. Ogni anno in estate vi si svolgono concerti, kermesse artistiche ed eventi gastronomici come il Gusta Minori, melange di arte, cultura, spettacolo e gastronomia di qualità.

Servizio traghetti a cura della Travelmar. Per informazioni tel. 089.872950 prenota subito


Vai alla scoperta di Minori, sali a bordo dei nostri traghetti!