Call center: +39 089 87 29 50 Travelmar on Facebook Travelmar on Instagram
IT EN

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per ricevere in anteprima le nostre offerte speciali e le nostre news.

Agenzie

Hai dimenticato la password?

Non hai un Account? Registrati

Privati

Hai dimenticato la password?

Non hai un Account? Registrati

Il Natale della tradizione in Costiera

venerdì, 20 dicembre 2019

Si dice che per conoscere la vera anima della Costiera Amalfitana bisogna visitarla in inverno e, soprattutto, durante il periodo natalizio. Qui, la tradizione si rinnova ogni anno con immutata magia da decenni.

 

In questi giorni, ancor più che nel resto dell'anno, l'intera costa vista dal mare appare come il più tradizionale e dolce dei presepi, con le sue case arroccate e le lucine ad illuminarla. 

 

La tradizione trova espressioni diverse correndo lungo la costa che unisce i piccoli borghi, tutti ugualmente protagonisti di uno scenario unico. 

 

Partiamo da Atrani, che si prepara a festeggiare il 24 dicembre con l’annuale calata della stella. La manifestazione, giunta alla sua 140°edizione, vedrà una grossa cometa fatta di fiaccole calare giù dal monte Aureo e illuminare il piccolo borgo di pescatori allo scoccare della mezzanotte, insieme ai fuochi pirotecnici che, da più punti, coloreranno l’intero paese.

 

Ad Amalfi si festeggerà in musica, con i concerti natalizi in Cattedrale per la XXVII edizione di “Amalfi canta il Natale”, mentre Agerola metterà in scena la XXXII edizione del presepe vivente, una delle rappresentazioni della Natività più suggestive dell’intera Campania.

 

In tavola invece? 

 

Zeppole, struffoli, roccocò, susamielli, mostaccioli, calzoncelli… solo per citare alcuni dolci tipici! Qui in Costiera, infatti, il periodo natalizio è una vera e propria esplosione di sapori, profumi e colori della tradizione.

 

Non resta che perdersi alla scoperta del natale amalfitano, tra piccoli borghi che si arrampicano su per la roccia e il profumo dei dolci tra i vicoli, dove tutto racconta di un Natale semplice e antico.

 

Non credete anche voi che sia questa la magia delle feste in Costiera?

 

Noi diciamo si!